giovedì 11 settembre 2008

Essere un altro


L'altro giorno la fidanzata mi mio cugino mario mi ha taggato su una foto. Il problema è che quella persona non sono io.

Da qui è partito un ragionamento sulla lealtà e dall'etica che contraddistingue il partecipare ad un social network e menate varie.

Mi sono detto: "Wo! Sarebbe divertentissimo taggare persone alla cazzo su facebook!"
..bisognerebbe istituite una giornata di anarchia in cui gli utenti possono taggare le persone alla cazzo su facebook..

..quasi quasi creo l'evento..

1 commento:

Dadà ha detto...

Secondo me sarebbe una figata